SI RICORDA CHE LE DOMANDE DEL REI  PERVENUTE FINO AL 28/02/2019 SONO STATE PRESE IN CARICO

 

DAL 01/03/2019 IL REDDITO DI INCLUSIONE NON PUO' PIU' ESSERE RICHIESTO E A DECORRERE  DAL SUCCESSIVO MESE DI APRILE NON E' PIU' RICONOSCIUTO, NE' RINNOVATO. PER COLORO AI QUALI SIA STATO RICONOSCIUTO IN DATA ANTERIORE AL MESE DI APRILE, IL BENEFICIO CONTINUA AD ESSERE EROGATO PER LA DURATA INIZIALMENTE PREVISTA FATTA SALVA LA POSSIBILITA' DI PRESENTARE DOMANDA PER IL REDDITO DI CITTADINANZA

IL REDDITO DI INCLUSIONE NON E' IN ALCUN MODO COMPATIBILE CON LA CONTEMPORANEA FRUIZIONE DEL REDDITO DI CITTADINANZA DA PARTE DI UN COMPONENTE DEL NUCLEO FAMILIARE

AVVISO ALLE FAMIGLIE - ISEE PER DOTE SCUOLA 2019/2020

Pubblicata il 04/02/2019

 

 

Per presentare domanda di Dote scuola - al momento in cui sarà pubblicato l’avviso regionale - occorre essere in possesso di una DSU (Dichiarazione Sostitutiva Unica che certifica il valore ISEE) in corso di validità.

Occorre pertanto rinnovare la certificazione ISEE rilasciata nel 2018 e scaduta il 15 gennaio 2019.

 

Si informa che la nuova DSU presentata in gennaio avrà valore sino al 31 agosto 2019.

 

Il D.L. n. 91/2018 ha infatti introdotto un diverso periodo di validità per la DSU (dal 1° settembre al 31 agosto dell’anno successivo). Dal 1° settembre 2019 si potrà richiedere una nuova DSU che avrà validità fino al 31 agosto 2020.

 

La presentazione delle richieste di Dote scuola avverrà indicativamente da aprile a giugno 2019 e pertanto sarà ritenuta valida la DSU richiesta a partire da gennaio 2019.

Per migliorare l'esperienza di navigazione, questo sito potrebbe utilizzare cookies sia propri che di terze parti. Per maggiori informazioni clicca qui.

Continuando la navigazione si accetta di utilizzare i cookies.